“A settembre si torna in aula”

La ministra dell’Università e della Ricerca spiega: “Gli studenti saranno in gran parte vaccinati, i professori già lo sono, si potranno aggiungere screening settimanali di tamponi antigenici”

Covid e università. “A settembre si riapre: chi vuole potrà fare una ripresa graduale, ma nelle zone bianche si torna in aula. Gli studenti saranno in gran parte vaccinati, i professori già lo sono, si potranno aggiungere screening settimanali di tamponi antigenici”. Ad affermarlo in un’intervista al ‘Corriere della Sera’, è la ministra dell’Università e della Ricerca, Cristina Messa.

“L’insegnamento a distanza – sottolinea Messa – può rimanere per situazioni eccezionali e deve essere complementare: penso agli studenti che lavorano, allo scambio di lezioni tra Atenei a livello internazionale, ad alcune attività specifiche”.

Notizie più recenti
Notizie correlate