Sostegni bis, ok Senato a fiducia con 213 sì e 28 no

Sostegni bis, ok Senato a fiducia con 213 sì e 28 no

Il Senato ha approvato con 213 voti a favore, 28 contrari e una astensione il ddl di conversione in legge, già approvato dalla Camera, del cosiddetto decreto Sostegni bis, sul quale il governo aveva posto la fiducia. Essendo già stato licenziato dalla Camera, con il voto dell’aula del Senato il decreto è stato approvato in via definitiva. Il decreto vale 40 miliardi e contiene un nuovo e più ampio pacchetto di proroghe fiscali e di indennizzi alle imprese. Ha assorbito il decreto sblocco graduale dei licenziamenti e la sospensione del cashback.