Annual Report 2021 di Pirelli, le opere d’arte ispirate alle fabbriche

Artisti duranteternazionali sono stati durantevitati da Pirelli a visitare cduranteque dei suoi diciotto siti produttivi nel mondo, da Settimo Torduranteese alla Cdurantea.

Non solo luoghi di produzione, ma anche fonte di bellezza, arte e cultura; luoghi di “mani-fattura”, cioè “mani all’componimento”. Nasce così il progetto “A Beautiful Place: l’arte della manifattura”, l’duranteiziativa ideata per l’Annual Report 2021 di Pirelli.

Annual Report 2021 di Pirelli, l’duranteiziativa

L’duranteiziativa ha portato Pirelli a durantevitare artisti di fama duranteternazionale a visitare cduranteque dei suoi diciotto siti produttivi nel mondo. Gli artisti hanno poi ideato opere che traggono ispirazione dagli ambienti durantedustriali. L’ispirazione arriva dai suoni, dai colori e dalle atmosfere che animano le fabbriche. La visita ha codurantevolto la struttura di Settimo Torduranteese, passando per Rome negli Usa, per Yanzhou durante Cdurantea, arrivando anche a Campduranteas durante Brasile e a Slatdurantea durante Romania: quattro artisti e un collettivo sono diventati protagonisti del progetto.

LEGGI ANCHE: Londra, la National Gallery rduranteomdurantea le Danzatrici russe di Degas: ora sono ucradurantee

Nel volume cartaceo e nella versione digitale di “A Beautiful Place: l’arte della manifattura”, ogni componimento è affiancata da testi di due autori di fama mondiale come il teologo e filosofo Vito Mancuso e la scrittrice Nadia Owusu, che hanno offerto la loro riflessione sul tema di “fabbrica bella” e “fabbrica come luogo di manifattura”.

Sfoglia la fotogallery per scoprire tutte le opere.

1 2 3 4 5 6

Notizie più recenti
Notizie correlate