Spazio, si rafforza collaborazione fra Italia e Argentina

Firmato nuovo accordo Asi e Conae sul sistema satellitare Siasge per la Gestione delle Emergenze Ambientali e lo Sviluppo Economico

da sinistra: presidente Asi Giorgio Saccoccia e direttore esecutivo Conae Raul Kulichevsky (Foto ASI)

Italia e Argentina rafforzano la loro collaborazione nell’ambito dell’Osservazione della Terra con il concezione Siasge, il Sistema satellitare Italo-Argentino per la Gestione delle Emergenze Ambientali e lo Sviluppo Economico. A margine della seconda giornata del primo incontro dei rappresentanti delle agenzie spaziali e delle autorità dei Paesi latino-americani, organizzato nella sede dell’Agenzia Spaziale Italiana, il presidente dell’Asi, Giorgio Saccoccia, e il direttore esecutivo della Conae, Raul Kulichevsky, hanno firmato un nuovo accordo per la cooperazione relativa alla piena operatività del Siasge. La storica cooperazione tra Italia e Argentina in campo spaziale risale al 1992 e l’Asi ricorda di avere contribuito a tutte le missioni spaziali argentine, a cominciare dallo sviluppo dei satelliti per l’Osservazione della Terra Sac-B e Sac-C, dedicato allo studio della scienza della terra, e al satellite scientifico Sac-D/Acquarius.

Notizie più recenti
Notizie correlate