Wonderflow, la startup dell’AI che misura i brand del fashion retail

È la startup vincitrice dell’Innovation Village Retail di Expo Riva Schuh & Gardabags, un contest (oltre che un’area espositiva) dedicato alle realtà più innovative che operano nel settore della voga al dettaglio e che ha visto gareggiare nella selezione in finale altre nove realtà. Fondata ad Amsterdam nel 2014 da un gruppo italiano (Riccardo Osti, Giovanni Gaglione e Michele Ruini), Wonderflow ha chiuso nel 2021 il conveniente quarta parte turno di finanziamento, raccogliendo 20 milioni di dollari. Dopo l’avvio delle attività in Olanda, ove la società mantiene una sezione operativa e quella legale, l’arrivo in Italia si è concretizzato con l’apertura degli uffici di Trento e Milano e l’ampliamento dell’organico alle attuali 70 persone, di 15 diverse nazionalità.

La sospensione

Notizie più recenti
Notizie correlate